Fiori nel deserto

Leave a comment

November 24, 2013 by marianomarta

FOTO 1

Ristrutturazione ospedale infantile di Phoenix, Stati Uniti

QUANDO E CHI

L’edificio fu costruito negli anni ’80 e ristrutturato nel 2011.

Architetti e intirior deigner: Jeff Stouffer, Sandra Miller, Studio di archichitettura HKS di Dallas (Texas)

Progetto illuminotecnico:  Scott Oldner, direttore del Scott Oldner Lighting Design di Dallas

Apparecchi di illuminazione: Phillips Color Kinetics, Martin, Neotek, Zumtobel, Edison Price Lighting, Selux, Cole Lighting

Sistemi di controllo dell’illuminazione: Pillips Color Kinetics, Lutron

Direttore esecutivo della pianificazione, progettazione e costruzione dell’ospedale: Dave Cottle

PERCHÉ?

Oldner ha richiesto specificatamente gli apparecchi di illuminazione a LED Philips Color Kinetics per creare una distrazione per i pazienti e le famiglie e una distrazione dalle patologie che li circondano.

FOTO 2
Il Prodotto

Il progetto è bastato sul tema di un fiore del deserto che fiorisce solo di notte. L’idea era quella di creare un’oasi nel deserto con interni innovativi e un’illuminazione esterna che riflette la tematica del progetto.

FOTO 3

Oldner ha voluto illuminare gli elementi architettonici esterni e trasformare l’edificio in un faro che poteva essere facilmente visibile da qualsiasi direzione, nel rispetto dell’ordinanza locale Dark Sky e la sostenibilità del progetto e le esigenze di bilancio.

Il Processo

Entrando nell’edificio, i pazienti ed i visitatori si trovano in una sala allegra, colorata, con colori dinamici grazie a iColor Cove MX Powercore.

FOTO 4

Il corridoio principale dispone di un muro di finta acqua:  il muro è stato rivestito dal pavimento al soffitto con piastrelle n acrilico con motivi in rilievo a onde e apparecchi iColor Cove MX Powercore nascosti nelle cupole del soffitto che illuminano dal basso le piastrelle con effetti video in diverse tonalità di blu e azzurro per creare un effetto acqua.

Lunghi nastri di apparecchi Accent Powercore iColor scendono dalla facciata dell’edificio e si fondono nella hall, collegando visivamente l’esterno dell’edificio agli interni.

PERCHÉ MI ISPIRA

Questo progetto ci ha ispirato perché è un edificio innovativo che attraverso luci e colori è capace di trasmettere a chi ne ha più bisogno una sensazione di serenità cercando di alleviare sia ai bambini che anche ai genitore, le preoccupazioni della malattia.

 

LINK

www.hksinc.com

www.solighting.net

http://www.lighting.philips.it/pwc_li/it_it/connect/assets/documents/magazine/2011_luminous8_philips.pdf

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

w

Connecting to %s

NABA

This course is held at NABA: Nuova Accademia di belle arti www.naba.it by Chiara Gambarana and Liat Rogel

Enter your email address to follow this blog and receive notifications of new posts by email.

Join 34 other followers

%d bloggers like this: