Rooftop garden – Kasetsart University

Leave a comment

January 7, 2016 by Chiara Gambarana

UN GIARDINO INNOVATIVO SUL TETTO DELLL’UNIVERSITÀ KASETSART

Consegnato da Laura Alagna

WHEN and WHO

Dopo la devastante inondazione che colpì Bangkok nel 2011, l’università Kasetsart decise di costruire una fattoria urbana sul tetto della facoltà di architettura.

WHY

Il progetto fu realizzato non solo per riuscire a sostenere i bisogni giornalieri, ma anche per garantire cibo in caso di disastro.

The Product/Service

Il giardino è formato da tre importanti innovazioni:

– Il tappeto d’erba situato sul tetto. Si tratta di uno strato, di 30×30, formato da: scarti di cocco (provenienti da una fabbrica di latte di cocco), resti di caffe e alcuni nutrienti per le piante. Questo tappeto è adatto per la crescita di piccoli cespugli e vegetali. Il letto di piante è stato costruito da fibre di assi di cemento riutilizzate, unite da dei cardini utilizzati precedentemente per le porte.

Kasetsart-University-Urban-Farm-Green-Mat-537x357

– Il giardino verticale è formato da blocchi di cemento alleggerito e contenitori di piante. È stato progettato per drenare l’acqua verso il basso in modo da far crescere le piante e le erbe sopra un leggero substrato formato da terra e altri nutrienti. Questa superficie viene colpita direttamente dal sole tutti i giorni dell’anno permettendo così la crescita di basilico, menta e melanzane.

– La biofacciata, invece, è ricoperta di viti e piante rampicanti che servono per proteggere il palazzo dalle radiazioni solari e per rinfrescare l’aria; grazie all’evapotraspirazione delle piante. La facciata è una struttura in acciaio (riciclata), che serve per sorreggere una corda di canapa, molto pesante, che permette alle piante di fagioli, edera e zucchine di arrampicarsi.

Kasetsart-University-Urban-Farm-Biofacade1

ABOUT the DESIGN process

Il progetto fu sviluppato con l’aiuto del “thai health promotion foundation”, ma soprattutto grazie alla partecipazione attiva degli studenti e dei professori della facoltà di architettura dell’università kasetsart. Infatti gli studenti con l’aiuto dei professori hanno costruito i giardini e gli orti, hanno piantato le verdure e le erbe e successivamente le hanno coltivate.

WHY IT INSPIRES ME

Ho scelto questo progetto perché sono venuta a conoscenza di come, nonostante l’alluvione, un’università si sia impegnata a realizzare un progetto sostenibile (vengono utilizzati materiali di scarto) che serva a coltivare verdure a km0 usufruibili dagli studenti e dai professori e in caso di disastro a chiunque ne abbia bisogno. Inoltre, mi è piaciuto vedere come gli stessi studenti abbiano partecipato alla definizione e alla costruzione del progetto, collaborando con i loro docenti.

LINK

http://www.cbit.arch.ku.ac.th/home/index.php?option=com_content&view=%20article%20&id=27
http://inhabitat.com/kasetsart-university-in-thailand-builds-an-innovative-rooftop-garden-on-campus/

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: